Cartella files

Catalogus baronum del 1150

Tratto da "Cronisti e scrittori sincroni napoletani editi e inediti, ordinati per serie e pubblicati da Giuseppe Del Re" - Storia della Monarchia - Voluma primo: I Normanni - Napoli 1845

Gigi Panei e Courmayeur

Gigi Panei si stabilì in Valle d’Aosta, la Vallée, verso la fine degli anni Trenta e, con il grado di sergente e la qualifica di sciatore–rocciatore, frequentò la Scuola Militare Alpina di Aosta. Dopo l’8 settembre 1943 partecipò alla Resistenza con la banda partigiana di Courmayeur. Nel dopoguerra divenne direttore della Scuola di sci estivo del Colle del Gigante, gestore degli omonimi skilift, allenatore dell’Associazione Sport Invernali della Valle d’Aosta (ASIVA) e compagno di cordata di Giusto Gervasutti, Lui­gi Carrel, Sergio Viotto e Walter Bonatti. Maestro di sci e guida alpina del Monte Bianco, ha contribuito con le sue iniziative allo sviluppo degli sport invernali in Valle d’Aosta. I migliori discesisti e slalomisti valdostani tra gli anni 1950 e 1960 furono sue creature: Davide David, Osvaldo Picchiottino, Piero Viotto, Giuliana Chenal Minuzzo, Glorianda Cipolla, Franco Berthod e lo stesso Renato Rosa che con lui è stato vittima della passione per la neve. Morì a soli 52 anni, sepolto da una valanga, mentre stava ispezionando un tracciato di gara sotto la Cresta d’Arp in occasione dei campionati nazionali di sci di Courmayeur del febbraio 1967. La sua tomba si trova nel cimitero di Courmayeur nell’ala riservata alle vittime della montagna. Un giorno confessò a un amico: «Credo che non ci si possa staccare da queste montagne nemmeno da morti». Del resto i valdostani lo consideravano uno di loro e, storpiando alla francese la vocale finale del suo cognome, lo chiamavano Paney. Quasi un titolo onorifico.

Sant'Anatolia castrum romano

Opuscolo presentato al convegno "CENTO ANNI FA'" organizzato dal gruppo facebook "Santanatoliesi nel mondo" e tenuto l'8 agosto 2015 presso la Chiesa Parrocchiale di San Nicola in Santa Anatolia

Briganti

Files allegato all'intervento di Roberto Tupone nel convegno sul brigantaggio di giugno 2013

Sant'Anatolia e il Regno delle Due Sicilie nel periodo pre-unitario

Intervento al convegno: BRIGANTI, LA NOSTRA STORIA - Organizzato dal Circolo Culturale Ricreativo “Il Torrione” e tenuto il 16 giugno 2013 presso la Chiesa Parrocchiale di San Nicola in Santa Anatolia - Titolo dell'intervento: Sant'Anatolia e il Regno delle Due Sicilie nel periodo pre-unitario - Roberto Tupone - Giugno 2013

Sant'Anatolia e il Regno delle Due Sicilie nel periodo pre-unitario

Intervento al convegno: BRIGANTI, LA NOSTRA STORIA - Organizzato dal Circolo Culturale Ricreativo “Il Torrione” e tenuto il 16 giugno 2013 presso la Chiesa Parrocchiale di San Nicola in Santa Anatolia - Titolo dell'intervento: Sant'Anatolia e il Regno delle Due Sicilie nel periodo pre-unitario - Roberto Tupone - Giugno 2013

Viaggio in Abruzzo di Richard Keppel Craven

Anno 1838 - Titolo originale: "Excursions in the Abruzzi and Northern Provinces of Naples, 2 vols. London, 1837." Traduzione e introduzione a cura di Chiara Magni - Edizioni digitali del CISVA , 2006 - 125 p. - Tratto da http://www.viaggioadriatico.it