1400: Vendita del castello di Marano da Giacomo Estendardo a Giacomo Orsini

Il 17 novembre del 1400 il notaio Iohannes de Rogerio di Teano registra la vendita del castello di Marano, in Abruzzo ultra, col territorio, rendite e molini, fatta da Giacomo Estendardo, maresciallo del regno, a Giacomo Orsini, conte di Tagliacozzo, per mille ducati d'oro.