1434: Pergamena di Corbara

Petruccio di Tommaso di Rocca Odorisii di Aquila confessa di aver ricevuto dal suocero Cola di Buzio di Rodio la dote della moglie Perna, ascendente a 1000 fiorini e 50 soldi.
Istr. per notaio Santo di Domenico Cola di Collefecato

Fonte: Archivio di Stato di Napoli - Pergamene Abruzzo e Aquila 186/2 -  Aquila 1434 - 1776  - Pergamena n. 001 Corbara ,  1434 dic. 20   Ind. XIII - Link