1534: il Vicere di Napoli acconsente alla cessione del feudo di Sant'Anatolia a Francesco Ferdinando Valignani

9 gennaio 1534 - Assenso regio concesso da Pedro de Toledo, viceré di Napoli, al contratto con cui Ascanio Colonna cede i feudi di S. Anatolia, Tusco e Spedino, nel contato di Alba e Tagliacozzo, a Francesco Ferdinando Valignani (seconde nozze) in compenso della promessa dote di Beatrice, figlia naturale di Fabrizio Colonna, di 3500 ducati mai corrisposti. Copia semplice coeva estratta dal Registro nono dei privilegi.

=========== DOCUMENTO DA TRASCRIVERE  ===========

  • Documento presso: Biblioteca del Monastero di S. Scolastica di Subiaco - Archivio Colonna - Serie III BB - Busta 50 - numero 20