1467: Rinuncia di Francesco Pagani ad alcune terre nella contea di Tagliacozzo e Albe

Il 21 febbraio del 1467 Petrutius Pisanus di Napoli not sancisce la rinuncia fatta da Francesco Pagani, anche a nome di Battista suo fratello, di tutti i diritti sopra i castelli di Corbario, Curcumello, Poggio Filippo, Pagliara e Fiume, colle terre nella contea di Tagliacozzo a favore di Napoleone e Roberto Orsini, colla protesta di non opporsi mai al presente atto. "Actum Neapolis etc.".