1502: Ludovico, re di Francia, conferma a Giovanni Giordano Orsini la contea Tagliacozzo ed Alba e la baronia del Corbaro

Il 19 novembre del 1502 il notaio Giovanni Battista de [Roccha ?] registra il Diploma di Ludovico re di Francia, Sicilia e duca di Milano, nel quale si ricordano i grandi servizi resi dagli Orsini, per conservare il Regno di Sicilia tanto a Carlo VIII quanto a Ludovico, il quale volle che tutto ciò fosse di pubblica ragione, ad istanza di Giovanni Giordano Orsini: in conseguenza confermò allo stesso il possesso di Tagliacozzo ed Albe, col titolo di conte, quello della baronia di Corbaro etc., coi feudi e tenimenti, con le solite formule e riserve a favore della R. Podestà. Ordinò al duca di Nemour, viceré di Sicilia, ed a tutti i luogotenenti ed ufficiali, che rispettassero e dessero esecuzione a quanto sopra. Dato a Blays nell'aprile 1502. Il diploma sopradetto venne approvato e sanzionato dal r.d. Pietro di Vicenza, vescovo di Cesena, giudice ordinario ed uditore generale della R.C.A. in Roma nel giorno di sabato 19 novembre 1502, indizione V, anno XI del pontificato di Alessandro VI. Giovanni Battista de [...] notaro pubblico.