1589: don Domenico Riccio viene nominato canonico di S. Anatolia

Il vescovo di Rieti Giulio Cesare Segni, con Bolla del 21 e 22 settembre 1589, nomina Domenico Riccio "Dominicus Riccius" canonico di Sant'Anatolia - La nomina avviene per morte dell'abbate Vincenzo Innocenzi. Il nuovo canonico viene presentato al vescovo dal barone Vincenzo Valignani. Il 25 settembre del 1589 in una bolla successiva viene confermato don Domenico Riccio alla presenza di don Antonello d'Antonelli e don Pietro Spera rettori della parrocchia di Sant'Anatolia.

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1558-1603 - Pag.211b-212b-213 - Bullarium 1559-1590 - Pag.222b