1592: don Innocenzo Innocenzi viene nominato parroco di S. Tommaso di Latuschio

Il vescovo di Rieti Giulio Cesare Segni, con Bolla del 10 ottobre 1592, nomina Innocenzo Innocenzi "Innocentio de Innocentij" parroco di San Tommaso di Latuschio "San Thome de Castro Latusculo". La nomina avviene per le dimissioni di don Fabio Branca di Magliano "Fabius Branca de Malleano". Il nuovo canonico viene presentato al vescovo dalla baronessa Beatrice Valignani. La bolla viene scritta alla presenza di Giovanni Domenico Berardini di Sant'Anatolia.

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1558-1603 - Pag.311b-312