1647: don Pietro Marini viene nominato rettore del Canonicato di S. Anatolia

Tancredi Tagliaferro, vicario del vescovo di Rieti Giorgio Bolognetti, con bolla del 10 marzo 1647, nomina don Pietro Marini «d. Petro Marino Presbiterio de S. Anatolia» rettore del beneficio chiamato Canonicato nella chiesa di S. Anatolia, beneficio di jus patronato del duca Marco Antonio Colonna. La nomina avvenne per morte del precedente rettore don Domenico Ricci.

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1644-1652 - Pag.113b-114b