1711: don Francesco Antonio Luce viene nominato rettore del Canonicato di S. Anatolia

Il vescovo di Rieti Francesco Maria Antonio degli Abbati, con bolla del 22 gennaio 1711, nomina don Francesco Antonio Luce "R. Sacerdoti Fran:co Ant:o Luce de Castro S.Anatolia" rettore del "Simplex Beneficius Ecclesiasticus Canonicatus nuncupatu S.ta Anatolia modo existent in Ecclesia Curata di S.ti Nicolai eiusdem terra seu Castri S.ta Anatolia", beneficio di jus patronato dell'eccellentissimo Signore Filippo Colonna Gioeni. La nomina avviene per dimissioni del precedente rettore "Jacobi Silvij".

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1706-1714 - Pag.249-249b-250