1711: don Pasquale Vulpis viene nominato rettore del Canonicato di S. Stefano del Corvaro

Il vescovo di Rieti Bernardino Guinigi, con bolla del 6 settembre 1711, nomina don Pasquale Vulpis "Clerico Pasquali Vulpis de terra Corbarij" rettore del "Simplex EcclesiasticusBeneficius Canonicatus nuncupatu in Ecclesia S.ti Stephani dicta terra Corbarij", beneficio di jus patronato dell'eccellentissimo Signore Filippo Colonna Gioeni. La nomina avviene per dimissioni volontarie del precedente rettore "Jacobi Silvij".

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1706-1714 - Pag.305b-306-306b