1773: don Germano Amanzi viene nominato rettore del Canonicato nella Chiesa di San Nicola

Il vescovo di Rieti Giovanni De Vita, con bolla del 2 agosto 1773, nomina don Germano Amanzi "Reverendo Sacerdoti Germano Amantij de Terra S. Anatolie in Equicolis" rettore del "Simplex Ecclesiasticum Beneficium Canonicatum nuncupatum in Parochialis Ecclesia S. Nicolai predicte terre", beneficio di jus patronato dell'Illustrissima ed eccellentissima Famiglia Colonna. La nomina avviene per morte avvenuta il 10 settembre del 1772 del precedente rettore "R. Sacerdotis Leonardi Placidi". La Bolla viene firmata su richiesta della famiglia Colonna per tramite de sig. D. Agostino Jatosti soprintendente.

  • Documento presso: Archivio della diocesi di Rieti - Bullarium 1768-1775 - Pag.369-369b-370-370b