Tiora - Dionisio d'Alicarnasso

Dionigi d'Alicarnasso nomina la città di Tiora Matiene: "Ancora a Partire da Rieti, per chi procede lungo la Via Latina, dopo 30 stadi si trova Batia, e dopo 300, Tiora, detta Matiene. In questa città si sostiene che sia esistito un Oracolo di Ares molto antico, le cui caratteristiche erano, sempre secondo quanto narra la tradizione, assai prossime a quelle che, secondo le trattazioni mitiche, aveva un tempo l'Oracolo di Dodona, tranne che per un particolare. Si dice, infatti, che nell'Oracolo di Dodona vaticinasse una Colomba, appollaiata su una Quercia sacra, mentre in quello degli Aborigeni lo stesso servizio era reso da un uccello, inviato dalla Divinità, che loro chiamavano Pico e i Greci invece Drykolapten, che si manifestava su una colonna lignea. A 24 stadi da questa città si trovava Lista, la madre patria degli Aborigeni"
Tiora - Dionisio d'Alicarnasso
Clicca per vedere l'immagine alle dimensioni originali… Dimensione: 22KB